CRDSARCHITETTI







CENTRO CIVICO DI PRESEZZO
















La proposta progettuale per un centro civico nell'area della ex caserma Moioli, oggi demolita, si basa sui principi insediativi fissati dal progetto di concorso.
Con la perdita di ruolo dell'edificio della caserma e della ex filanda adiacente, l'area compresa tra il nuovo comparto residenziale a nord e il centro storico della cittā č stata oggetto di un rapido degrado. Un grande vuoto urbano, un'area vasta e sostanzialmente pianeggiante ai margini della cittā consolidata. Ripensarne i bordi, riconnettere i luoghi alla cittā attraverso un sistema di filamenti attrezzati, risarcire un suolo abbandonato e restituirlo alla vita sociale.
Questi gli obbiettivi di un progetto con cui si sceglie di collocare un centro civico, costituito da una sala pubblica e da un presidio della protezione civile, sotto un grande piano inclinato adibito a parco che si pone in continuitā con il sistema ambientale del torrente Lesina.


Progetto di concorso: 2011, primo premio
Progetto della seconda ipotesi: 2013-2014
Progetto: Stefano Diene, Roberta Cattorini, Paolo Crippa con Anna Pedrazzini e Sara Provini
Sito: area ex Moioli
Superficie edifici: 1.200mq
Tipologia: edificio pubblico