CRDSARCHITETTI







SENIOR CITY A CORTINA D'AMPEZZO









Il progetto per l'insediamento residenziale per anziani a Cortina si basa sulla relazione tra artificio e natura, tra architettura e paesaggio. La ricerca di un rapporto fondato sulla discontinuitą e sul contrasto degli elementi e della materia ha condotto al rifiuto verso un'architettura mimetica. Al contrario, l'impianto si configura come un piccolo nucleo abitato, masse e volumi in grado di scavare il suolo: un basamento in calcestruzzo che ospita le attivitą comuni e le connessioni con la viabilitą esistente, sul quale sono collocati tre prismi isolati che, orientati e allineati in modo da sfruttare il migliore soleggiamento, prevedono alloggi mono e bilocali per anziani autosufficienti.
La copertura del basamento diviene una "piastra" pubblica di mediazione tra il profilo delle montagne e la vista verso la vallata, mentre il basamento stesso, vero e proprio volume incastrato nel declivio, contribuisce ad occultare l'autorimessa e i servizi generali.
 
Progetto di concorso: 2013
Progetto: Giovanni Bassani,
Roberta Cattorini, Stefano Diene, Andrea Oldani, Marco Ceccherini
Sito: Cortina d'Ampezzo
Superficie edificio: 6.000mq
Tipologia: edificio privato residenziale